Qual è la differenza tra paraffina e isoparaffina?

Quella differenza principale tra paraffina e isoparaffina è che le paraffine sono strutture ad albero composte da atomi di carbonio e idrogeno con legami singoli tra atomi di carbonio, mentre le isoparaffine sono paraffine a catena ramificata.

Le paraffine sono alcani, che sono idrocarburi saturi aventi la formula chimica CnH2n+2 (dove n è un numero intero). L’isoparaffina è un derivato della paraffina ed è importante come ingrediente nei prodotti per la cura della pelle.

CONTENUTI

1. Panoramica e differenze chiave
2. Cos’è la paraffina?
3. Cos’è l’isoparaffina?
4. Paraffina vs isoparaffina in forma tabulare
5. Riepilogo – Paraffina vs Isoparaffina

Cos’è la paraffina?

Le paraffine sono alcani, che sono idrocarburi saturi aventi la formula chimica CnH2n+2 (dove n è un numero intero). Questi sono chiamati idrocarburi perché contengono atomi di C e H. Tutti questi atomi sono collegati tra loro tramite singoli legami covalenti. Poiché non ci sono doppi o tripli legami, le paraffine sono idrocarburi saturi.

Inoltre, questi composti sono un ampio gruppo di molecole organiche. Possiamo nominarli in base al numero di atomi di carbonio e ai gruppi laterali che contengono. L’alcano più piccolo è il metano. Nel metano, l’atomo di carbonio centrale è legato a quattro atomi di idrogeno. La nomenclatura della paraffina IUPAC si basa sul prefisso greco.

Tutte le paraffine sono incolori e inodori. I punti di fusione e di ebollizione aumentano con l’aumento del numero di atomi di carbonio. In condizioni standard di temperatura e pressione, alcuni sono liquidi, mentre altri sono composti gassosi. Questa differenza è dovuta ai loro diversi punti di ebollizione. Inoltre, gli alcani mostrano isomeria. Le molecole di paraffina possono avere isomeria strutturale o stereoisomeria a seconda della struttura e della disposizione spaziale della molecola.

Cos’è l’isoparaffina?

Le isoparaffine sono paraffine a catena ramificata. È un ingrediente importante per la cura della pelle utile come emolliente. Le isoparaffine possono lasciare la pelle morbida e liscia aiutando a idratare la barriera cutanea e formando uno strato semi-occlusivo sulla pelle per prevenire la perdita di idratazione. Possiamo utilizzare prodotti che contengono isoparaffine ogni giorno senza effetti collaterali significativi. Questo ingrediente è migliore per le persone con pelle secca e squamosa.

Le isoparaffine sono idrocarburi derivati ​​dal petrolio. È incluso in molti prodotti per la cura della pelle, tra cui creme idratanti, creme solari, prodotti per le labbra, fondotinta, detergenti, deodoranti e struccanti. Sebbene sia un ingrediente non irritante con effetti collaterali minimi, non è adatto per la pelle a tendenza acneica perché può causare la formazione dell’acne.

Qual è la differenza tra paraffina e isoparaffina?

Le paraffine sono alcani e sono idrocarburi saturi aventi la formula chimica Cnh2n+2 (dove n è un numero intero). Mentre l’isoparaffina è un derivato della paraffina ed è importante come ingrediente nei prodotti per la cura della pelle. Inoltre, la differenza chiave tra paraffina e isoparaffina è quella la paraffina è una struttura ad albero composta da atomi di carbonio e idrogeno con legami singoli tra atomi di carbonio, mentre l’isoparaffina è una paraffina a catena ramificata.

Di seguito è riportato un riepilogo delle differenze tra paraffina e isoparaffina in forma tabellare per il confronto affiancato.

Riepilogo – Paraffina vs Isoparaffina

Le paraffine e le isoparaffine sono composti di idrocarburi. Le paraffine sono alcani, che sono idrocarburi saturi aventi la formula chimica CnH2n+2 (dove n è un numero intero). L’isoparaffina è un derivato della paraffina ed è importante come ingrediente nei prodotti per la cura della pelle. Pertanto, la principale differenza tra paraffina e isoparaffina è quella la paraffina è una struttura ad albero composta da atomi di carbonio e idrogeno con legami singoli tra atomi di carbonio, mentre l’isoparaffina è una paraffina a catena ramificata.

Riferimento:

1. Rud, Melanie. “L’isoparaffina è un materiale spaventoso? Indaghiamo.” ByrdieByrdie, 10 settembre 2021.

Immagini di cortesia:

1. “Grasso di paraffina” Di Cjp24 – Opera propria (CC BY-SA 3.0) tramite Commons Wikimedia
2. “Riscaldatore di paraffina” Di Toshiyuki Imai (CC BY-SA 2.0) tramite Flickr